Formula calcolo rata mutuo con Excel

Utilizzando Excel è possibile calcolare facilmente la rata di un mutuo (o di un prestito) visualizzando il relativo piano di ammortamento (tasso fisso e metodo francese); i valori possono poi essere variati ottenendo istantaneamente le modifiche al piano.

Vediamo di seguito come fare; più in basso invece vi proponiamo la formula da utilizzare per ottenere l’importo della rata.

Il modello di Microsoft Office Excel da utilizzare è Ammortamento prestito, disponibile per le versioni di Excel 2007 e successive. Aprite Excel e dal menu selezionate Nuovo > Modelli Installati > Ammortamento prestito (se non doveste trovarlo tra i modelli già installati, potete effettuare il download gratuitamente qui e poi aprire il file così scaricato).

Modello ammortamento prestito o mutuo Excel

A questo punto vi troverete davanti una tabella precompilata, dove occorre soltanto inserire i valori relativi al proprio mutuo: importo, tasso d’interesse annuo, durata del prestito, numero di pagamenti annui (12 se la rata è mensile) e data d’inizio del mutuo.

Una volta inseriti tutti i dati, Excel compilerà automaticamente la tabella di riepilogo con il pagamento pianificato (l’importo ella rata) e il totale degli interessi che verranno pagati, mentre il piano visualizzerà per ogni scadenza gli importi pagati (con quota capitale e quota interessi) e quelli rimamenti.

Formula calcolo rata mutuo con Excel

Se invece volete inserire manualmente i valori relativi a importo mutuo (es. riga B1), tasso d’interesse annuo (B2) e durata del mutuo in anni (B3), la formula da inserire per ottenere la rata mensile è:

=B1*B2/12/100/(1-1/(1+B2/12/100)^(B3*12))

che altro non è che l’applicazione della formula della rata

Formula rata mutuo

con:

C = importo del mutuo (es. 300000)

i = tasso di interesse su base mensile (prassi bancaria) espresso in decimali (es. 5,5/12/100)

n = numero totale delle rate (es. 30×12)